Vangelo di sabato 15 Gennaio 2022

Vangelo del giorno 15 Gennaio 2022. La meditazione del Vangelo di oggi sabato 15 Gennaio 2022 Marco 2,13-17.

Il Vangelo di oggi sabato 15 gennaio 2022 è tratto dal Vangelo di Marco il passo è Mc 2,1-12; segue come accompagnamento al vangelo del giorno il pensiero di Papa Francesco.

Vangelo del giorno 15 gennaio 2022

Dal Vangelo secondo Marco: 2,13-17





Non sono venuto a chiamare i giusti, ma i peccatori.

In quel tempo, Gesù uscì di nuovo lungo il mare; tutta la folla veniva a lui ed egli insegnava loro. Passando, vide Levi, il figlio di Alfeo, seduto al banco delle imposte, e gli disse: «Seguimi». Ed egli si alzò e lo seguì.

Signore, ti prego col cuore

Mentre stava a tavola in casa di lui, anche molti pubblicani e peccatori erano a tavola con Gesù e i suoi discepoli; erano molti infatti quelli che lo seguivano. Allora gli scribi dei farisei, vedendolo mangiare con i peccatori e i pubblicani, dicevano ai suoi discepoli: «Perché mangia e beve insieme ai pubblicani e ai peccatori?».

Udito questo, Gesù disse loro: «Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati; io non sono venuto a chiamare i giusti, ma i peccatori».

Parola del Signore

Il vangelo di oggi commento di Papa Francesco

Qui di seguito si può leggere un commento di Papa Francesco al Vangelo di oggi 15 gennaio 2022.

È bastato un momento soltanto - che noi conosciamo come è riuscito ad esprimerlo il Caravaggio: quell’uomo che guardava, ma anche, con le mani, prendeva i soldi - soltanto un momento nel quale Matteo dice di sì, lascia tutto e va con il Signore.

È il momento della misericordia ricevuta e accettata: ‘Sì, vengo con te!’. E’ il primo momento dell’incontro, un’esperienza spirituale profonda.

(Santa Marta)

Vangelo di sabato 15 Gennaio 2022: Marco 2,13-17
Vangelo di sabato 15 Gennaio 2022: Marco 2,13-17