Consacrazione alla divina misericordia

Consacrazione alla divina misericordia di Giovanni Paolo II, la preghiera con cui San Giovanni Paolo II affidò alla Divina Misericordia le sorti del mondo.

La preghiera di consacrazione alla divina misericordia di Giovanni Paolo II è l'atto con cui il San Giovanni Paolo II il 17 agosto 2002, a Cracovia, affidò alla Divina Misericordia le sorti della Chiesa Cattolica e del mondo.

Quel giorno il Pontefice ha affidato il destino di tutti noi peccatori allo Spirito Santo Consolatore, grazie al quale verrà riversato su di noi tutto l'amore del Figlio di Dio, Gesù Cristo.

Consacriamo noi stessi alla Divina Misericordia in modo che tutti possano usufruire della sua infinità bontà.





Consacrazione alla divina misericordia

Dio, Padre misericordioso,
che hai rivelato il Tuo amore nel Figlio tuo Gesù Cristo,
e l’hai riversato su di noi nello Spirito Santo, Consolatore,
Ti affidiamo oggi i destini del mondo e di ogni uomo.

Chinati su di noi peccatori,
risana la nostra debolezza,
sconfiggi ogni male,
fa' che tutti gli abitanti della terra
sperimentino la tua misericordia,
affinché in Te, Dio Uno e Trino,
trovino sempre la fonte della speranza.

Eterno Padre,
per la dolorosa Passione e la Risurrezione del tuo Figlio,
abbi misericordia di noi e del mondo intero!

Amen

Preghiera di consacrazione alla divina misericordia di Giovanni Paolo II (fonte: wikimedia commons)Preghiera di consacrazione alla divina misericordia di Giovanni Paolo II (fonte: wikimedia commons)