Seguici anche su

7 giugno 2017

“Perché l’Italia è malata di omeopatia”

Nel 2002 i medici italiani decidono che è roba loro. Comincia così l’ascesa di una pratica priva di basi scientifiche ma sempre più legittimata dalle nostre istituzioni. Che neanche dopo la morte del bambino di Pesaro hanno osato prendere posizione

► In edicola dal 9 al 15 giugno o in edizione digitale ◄

STORIE 

per un pugno di (costosi) placebo
Antonino Michienzi

Roma Est, viaggio nella terra dei fuochi
Francesca Fagnani

la corsa per trovare la nuova Malagrotta
Vincenzo Bisbiglia

la festa è finita: Mediaset non è più pop
Samuele Cafasso

a Cologno non si esce (vivi) dagli anni Ottanta
Sebastiano Pucciarelli

un Biscione piccolo piccolo
Francesco Pacifico

 

MAPPE 

tra le pastore laureate, la Lunigiana è donna
Dante Matelli

insegnare italiano ai tempi della Brexit
Faloppa – Prestia

gamberi contesi e vite divise
Giovanni Vale

 

IDEE 

scavarsi la fossa per sopravvivere
Album iconografico del weekend

«né destra né sinistra: saremo un governo gollista»
Francesco Maselli

 

INNOVAZIONI 

se scatti una foto ti arriva la pubblicità
Federico Gennari Santori

la via tecnologica all’immortalità
Andrea Daniele Signorelli

 

ARTI

Mauri il provocatore, video-biografia di un artista
Marco Vallara

leggere Eve Babitz sognando la California
Clara Miranda Scherffig

la verità è nelle ombre
Matteo Pericoli

il nuovo horror che non fa più paura
Aldo Fresia

quando l’arte diventa collezione
Matteo Bonini

 

[Foto in apertura di Getty Images]

Altri articoli che potrebbero interessarti